Remedy sta lavorando per espandere la rigiocabilità dei suoi prodotti

di

Dopo Quantum Break, Remedy Entertainment ha più volte dato conferma di essersi messa al lavoro sul suo nuovo gioco, attualmente conosciuto con il nome in codice Project 7. Il titolo si presenterà come un action game dallo stile cinematografico ambientato in un universo completamente originale e sviluppato con il Northlight Engine.

Sam Lake, creative director della compagnia, è tornato a parlare del progetto in una recente intervista: fra gli argomenti trattati, si è discusso anche del fattore rigiocabilità.
"Vogliamo continuare a proporre grandi storie, personaggi e mondi di gioco come abbiamo fatto in passato, ma vogliamo anche trovare un modo per permettere ai giocatori di spendere più tempo con un'esperienza, che non consista più in un singolo playthrough che puoi finire in un weekend. Esplorare modi di espandere questo aspetto, senza perdere di vista ciò che crediamo di saper fare molto bene".

Ricordiamo che Remedy Entertainment ha da poco stretto una collaborazione con il publisher italiano 505 Games per la pubblicazione di Project 7 e altri videogame su cui la software house finlandese è attualmente occupata.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
13