di

Dall'instancabile community di modder dei Remake di Resident Evil 2 e 3 arriva l'ultimo, ambizioso DLC fan made che rende possibile giocare in Realtà Virtuale i due kolossal action horror di Capcom.

Il principale artefice di questo progetto è il programmatore amatoriale conosciuto come Praydog, l'autore della già apprezzata mod di Resident Evil 2 Remake in prima persona e dell'omonimo DLC fan made che sblocca la medesima inquadratura nel Remake del terzo capitolo.

Il tool elaborato dal modder si appoggia agli script di REFramework per consentire agli appassionati di inforcare il proprio visore per cimentarsi nelle sfide dei due rifacimenti di Resident Evil in Realtà Virtuale.

Una volta completate le operazioni elencate dal modder per installare correttamente il tool, i giocatori possono sfruttare appieno il proprio "caschetto delle meraviglie". La mod vanta anche il pieno supporto ai principali controller per dispositivi VR e delle gesture per gestire le armi bianche e lanciare le granate.

L'autore di questa mod riferisce di essere ancora al lavoro per implementare questi tool nelle versioni PC di Resident Evil 7 e 8, di Monster Hunter Rise e Devil May Cry 5, con analoghe funzionalità legate alla gestione della telecamera e dei controlli tramite sensori di movimento. A proposito di espansioni fan made, qui trovate un video con le migliori mod di Resident Evil 2 Remake.

FONTE: ResetEra
Quanto è interessante?
6