di

Dopo la nuova presentazione di Resident Evil 2 Remake a Los Angeles, in molti si sono chiesti quali contenuti del capitolo originale sarebbe stati inclusi nella riedizione del gioco. Come confermato ai microfoni di Polygon, tra questi ci saranno l'alligatore mutante e la modalità Tofu.

"Mi piaceva molto l'alligatore del gioco originale, e volevo che facesse ritorno anche nel remake. Credo che faccia parte della storia di Resident Evil 2 e dei ricordi di molti giocatori" dichiara il producer Yoshiaki Hirabayashi, spiegando che il team di sviluppo ha dovuto riadattare diverse volte il design dell'alligatore prima di renderlo perfettamente coerente con il nuovo remake.

"Questo ragionamento non lo stiamo applicando solo all'alligatore. In realtà stiamo valutando tutti gli elementi del gioco originale, cercando di capire se possono funzionare anche nel remake. Per ognuno di essi valutiamo le possibili opzioni, discutendone internamente con il team di sviluppo, decidendo eventualmente di inserirlo nel nuovo gioco con i dovuti riadattamenti." ha poi precisato Hirabayashi.

Apprendiamo poi che nel remake faranno ritorno anche le modalità Fourth Survivor e Tofu: ricordiamo che la prima (sbloccabile terminando il gioco con Leon e Claire ottenendo ranking A) permetteva di controllare Hunk (un agente della Umbrella) in una modalità separata che prevedeva la fuga dalla stazione di polizia, mentre la seconda (ottenibile completando sei volte di fila Fourth Survivor in meno di 2,5 ore con ranking A) sostituiva il modello poligonale di Hunk con un enorme pezzo di Tofu.

Ricordiamo che Resident Evil 2 Remake sarà disponibile dal 25 gennaio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
15