Resident Evil 2: l'analisi della demo svela il New Game Plus e altro ancora

Resident Evil 2: l'analisi della demo svela il New Game Plus e altro ancora
di

A giudicare dalle informazioni estrapolate dal codice della demo, il remake di Resident Evil 2 potrebbe offrire ben più di quanto inizialmente preventivato.

I maghi del codice hanno avuto un bel po' da fare da quando la demo 1-Shot è approdata su PC. Oltre ad aver aggirato il limite dei 30 minuti imposto da Capcom, hanno anche curiosato tra i file scoprendo alcuni interessanti dettagli sui contenuti della versione finale del gioco. Attenzione: di seguito riveleremo un'informazione che potrebbe riguardare lo svolgimento dell'avventura, dunque vi invitiamo ad interrompere la lettura se non volete rischiare di rovinarvi la sorpresa.

Innanzitutto, è stata scovata la Nuova Partita +, una modalità inclusa anche in Resident Evil 7 che permette ai giocatori di ricominciare la partita con tutti gli oggetti sbloccati in precedenza. Decisamente interessanti i riferimenti a quattro differenti percorsi, due per ogni personaggio, denominati Claire A, Claire B, Leon A e Leon B. Evidentemente, Capcom ha deciso di mantenere la stessa struttura degli eventi che i fan hanno imparato ad apprezzare nel capolavoro del 1998. Tra i file, inoltre, viene spesso menzionata una modalità chiamata Rogue, che permetterebbe di selezionare costumi, scalare classifiche e acquistare nuovi oggetti.

Nessuna di queste informazioni è stata confermata in via ufficiale da Capcom, per cui vi consigliamo di prenderle con le pinze. Fortunatamente, non dovremo attendere molto per scoprire se sono veritiere. Resident Evil 2 Remake verrà lanciato su PlayStation 4, Xbox One e PC il prossimo 25 gennaio, nelle edizioni Standard, Steelbook, Deluxe e Collector's.

Quanto è interessante?
14