Resident Evil 2, RE3 e RE7: si potranno importare i salvataggi su PS5 e Xbox Series X/S

Resident Evil 2, RE3 e RE7: si potranno importare i salvataggi su PS5 e Xbox Series X/S
di

Negli scorsi giorni Capcom ha confermato ufficialmente che Resident Evil 2, RE3 e RE7 Biohazard arriveranno su PS5 e Xbox Series X/S, in versioni che godranno delle migliorie tecniche date dalla next-gen tra Ray Tracing, Audio 3D, miglior framerate e, nel caso della console Sony, il supporto al DualSense.

Inoltre, chi già possiede le versioni originali potrà effettuare l'upgrade in maniera del tutto gratuita, passando da PS4 e Xbox One alla nuova generazione senza costi aggiuntivi. Sulla questione arriva adesso un'ulteriore, gradita precisazione: su next-gen sarà possibile anche importare i propri salvataggi per tutti e tre i giochi, così da non lasciare nulla indietro. Inoltre, nel caso di Resident Evil 7, il discorso vale anche per i relativi DLC pubblicati all'epoca: si potrà effettuare l'upgrade gratis ed importare i progressi di Not A Hero, End of Zoe ed i due volumi di Banned Footage.

Adesso non resta che scoprire quando i tre amati survival horror di Capcom faranno il loro effettivo esordio su PS5 e Xbox Series X/S (su PC arriverà invece una patch che abiliterà le migliorie tecniche): la casa giapponese non ha infatti ancora comunicato una data d'uscita ufficiale, assicurando comunque che gli upgrade arriveranno nel corso del 2022.

E si attende anche di vedere in azione il tanto rumoreggiato rifacimento del quarto capitolo: Resident Evil 4 Remake è in sviluppo e sarà diverso dall'originale, stando ai report. L'annuncio del progetto dovrebbe anch'esso avvenire durante quest'anno.

Quanto è interessante?
4