di

Se vi siete mai chiesti quali possano essere le principali differenze grafiche e contenutistiche tra la versione originale e il Remake di Resident Evil 3, la video comparativa confezionata dalla redazione di GameSpot promette di soddisfare la vostra curiosità.

In attesa che il kolossal horror di Capcom arrivi finalmente su PC, PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 3 aprile, il filmato che campeggia a inizio articolo ci offre degli interessanti spunti di riflessione legati al lavoro svolto dagli sviluppatori giapponesi per attualizzare, evolvere e, si spera, migliorare l'esperienza a tinte oscure del capolavoro originario.

Gli oltre vent'anni che dividono il primo kolossal horror dalla sua riedizione current-gen, in effetti, hanno scavato un solco tecnologico tanto profondo da spingere gli autori del Remake a rivedere quasi completamente molti degli elementi che hanno reso celebre RE3 Nemesis nel 1999.

Nel lasciare a voi ogni giudizio ulteriore su questa video comparativa, e più in generale sulle emozioni che vi stanno accompagnando in questi giorni di impaziente attesa per il ritorno di RE3, vi rimandiamo alla visione delle nuove concept art di Raccoon City e al nostro articolo di approfondimento sulla demo di Resident Evil 3 faccia a faccia con Nemesis.

Quanto è interessante?
4