Resident Evil 3 Remake uscirà a gennaio 2020 e non sarà curato da Capcom?

Resident Evil 3 Remake uscirà a gennaio 2020 e non sarà curato da Capcom?
INFORMAZIONI GIOCO
di

AestheticGamer è tornato alla carica. Questo nome, probabilmente, non vi dice assolutamente niente. Trattasi tuttavia di un utente che ha svelato numerose informazioni su Resident Evil 7 prima del suo effettivo lancio, che si sono poi rivelate veritiere. Ebbene, nelle scorse ore ha riportato alcune indiscrezioni sul tanto vociferato Resident Evil 3 Remake.

Stando alle sue fonti, Capcom avrebbe intenzione di annualizzare la serie e quindi pubblicare il remake del terzo capitolo a gennaio 2020, ad un anno esatto dal lancio di Resident Evil 2 Remake. Gli spunti interessanti non terminano qui: a quanto pare, lo sviluppo non sembra essere nelle mani di Capcom, bensì in quelle di uno studio esterno la cui identità non risulta nota al momento. Si tratterebbe, tuttavia, di un team "davvero interessante". Lo studio interno che si è occupato di Resident Evil 2 Remake si troverebbe invece al lavoro su un progetto differente.

Non è la prima volta che sentiamo parlare del remake di Resident Evil 3. Capcom non ha mai escluso la sua esistenza, tutt'altro, ha più volte ribadito che il suo sviluppo dipende dal successo dalla riedizione del secondo capitolo. Sappiamo tutti come è andata a finire: Resident Evil 2 Remake è stato osannato da critica e pubblico, per cui le basi per una nuova operazione di questo tipo ci sono tutte.

Ci teniamo a precisare, in ogni caso, che nessuna di queste indiscrezioni è stata confermata in via ufficiale da Capcom, pertanto vi consigliamo prenderle con le pinze. Sognare, in ogni caso, non costa niente, come abbiamo già fatto nelle scorse settimane provando ad immaginare come sarebbe il restyling del temibile Nemesis.

FONTE: GameRant
Quanto è interessante?
18