Resident Evil 7: 4.8 milioni di copie distribuite, MvC Infinite a quota un milione

di

Capcom ha annunciato i risultati finanziari degli ultimi nove mesi del 2017: in questo lasso di tempo le vendite retail sono calate rispetto al 2016 ma i profitti operativi sono cresciuti grazie ai margini superiori del mercato digitale.

Capcom ha ottenuto buoni riscontri dai titoli per PlayStation 4, la compagnia parla inoltre di "forti risultati" per i giochi Switch, in particolar modo per Ultra Street Fighter II The Final Challengers e Monster Hunter XX. La casa di Osaka ha molta fiducia anche nel mondo degli eSport, sempre più popolari in Nord America, l'obiettivo è quello di rendere Street Fighter V uno dei titoli più popolari nei tornei dedicati ai picchiaduro.

La compagnia ha registrato vendite nette per 47.740 milioni di yen dal primo aprile al 31 dicembre 2017, cifra in calo del 10.8% su base annua, come detto però i profittini sono aumentati del 36.9%, toccando quota 7.009 milioni di yen. Buone le performance di Resident Evil VII Biohazard e dei relativi DLC, con oltre 4.8 milioni di copie distribuite durante lo scorso anno.

Ottime vendite anche per Ultra Street Fighter II The Final Challengers e Monster Hunter XX per Switch, entrambi delle hit in Giappone, mentre Marvel vs Capcom Infinite non ha riscosso il successo sperato, con un milione di copie distribuite dal lancio.

Quanto è interessante?
4