Resident Evil 7: azioni di Capcom in calo nonostante i dati di vendita positivi

di

Nonostante il successo di pubblico e di critica di Resident Evil 7: Biohazard, dal 27 gennaio -giorno in cui Capcom ha annunciato di aver distribuito 2.5 milioni di copie- a oggi, le azioni dell'azienda giapponese sono calate del 6,50%.

I numeri fatti registrare dal settimo capitolo della serie non hanno convinto gli investitori, che probabilmente si aspettavano risultati simili a quelli di Resident Evil 5 e 6, che nella prima settimana distribuirono rispettivamente 4 e 4.5 milioni di copie. Sembra, dunque, che l'ottima partenza del gioco, questa settimana leader nella classifica di vendita inglese, per il momento non sia sufficiente. Vedremo come si evolverà la situazione nelle prossime settimane.