Resident Evil 7 per PC: come risolvere i principali problemi tecnici

di

Resident Evil 7 ha riscosso un grande successo a livello di critica e pubblico, tuttavia, la versione PC del titolo presenta alcuni problemi che potrebbero minare l’esperienza di gioco. Abbiamo perciò realizzato una guida che vi aiuterà a risolvere i crash e gli errori più comuni della versione PC del nuovo survival horror di Capcom.

Lag e framerate basso
Prima di tutto, dovrete assicurarvi di rispettare i requisiti minimi per il gioco, che menzionano una CPU Intel Core i5-4460 o AMD FX-6300, GPU NVIDIA GeForce GTX 760 o AMD Radeon R7 260X con 2 GB di memoria video, 8 GB di RAM e 24 GB di spazio su disco per l'installazione. I requisiti consigliati prevedono invece un processore Intel Core i7-3770 o equivalente, scheda video NVIDIA GeForce GTX 1060 e 8 GB di RAM. Se il vostro PC rientra perfettamente all’interno di questi requisiti ma le prestazioni in-game non soddisfano le vostre aspettative, recatevi nel Pannello di Controllo della vostra scheda video NVIDIA e, alla voce "Modalità di gestione dell’alimentazione" presente nel menu "Gestisci le impostazioni 3D", selezionate "Preferisci le prestazioni massime".

Crash all’avvio
Diversi utenti hanno riportato crash e arresti improvvisi all’avvio di Resident Evil 7, rendendo di fatto impossibile giocare al titolo. Questi errori sono spesso causati da driver obsoleti, perciò vi consigliamo di procedere con l’installazione degli ultimi driver disponibili. Per fare ciò, potete utilizzare il software (a pagamento) DriverScanner, che effettuerà la ricerca al posto vostro.

Crash: Api-ms-win-crt-runtime-l1-1-0.dll mancante
Se il gioco crasha all’avvio e restituisce il suddetto errore, potreste ovviare al problema reinstallando la libreria C++ di Windows. Ovviamente, assicuratevi di aver correttamente aggiornato il sistema operativo ed i vari driver del vostro PC.

Errore MFplat.dll e/o MFreadweite.dll mancante
Se il gioco vi restituisce l’errore menzionato nel titolo del paragrafo, potrete risolvere il problema installando il Media Feature Pack (gratuito). Il link si riferisce alla versione per Windows 10, ma il relativo Media Feature Pack per Windows 7 e Windows 8 è facilmente reperibile tramite il Download Center del sito Microsoft.

Schermata nera all’avvio del gioco
Se, all'avvio, il gioco restituisce una schermata nera, vi basterà seguire alcune semplici operazioni per porre rimedio al problema. Lanciate il gioco in modalità finestra e assicuratevi che la risoluzione ed il refresh rate selezionati nelle impostazioni non superino il valore massimo supportato dal vostro monitor. In caso contrario, modificate i parametri adattandoli al vostro schermo e riavviate il gioco.

Audio asincrono
Se siete dotati di una scheda audio integrata, potreste incappare in alcuni problemi relativi ad un audio asincrono rispetto al segnale video. Per ovviare al problema dovrete quindi aggiornare i driver della scheda all’ultima versione disponibile.

Crash del gioco dopo il filmato introduttivo
Questo crash è legato ad una componente hardware che non supporta l’SSE4.2, ovvero un set d'istruzioni Streaming SIMD Extensions di Intel. Per ovviare al problema, non vi resta che attendere l’arrivo di una patch correttiva.

Freezing del gioco
Se il gioco si blocca improvvisamente, riavviate il titolo e recatevi nel menu principale. Impostate i seguenti parametri: Frame Rate variabile, Modalità Finestra Senza Bordi, VSync OFF, Texture Medie e Cache Ombre ON. Se possibile, evitate inoltre di utilizzare la combinazione di tasti Alt-Tab, che potrebbe bloccare il gioco.

Avete riscontrato altri problemi in Resident Evil 7 per PC? Potete utilizzare lo spazio commenti qui sotto per chiedere consigli e pareri tecnici.

Quanto è interessante?
0