Resident Evil: la notizia della serie TV prodotta da Netflix è una bufala

di

Nella giornata di ieri, il sito americano TruthInMedia (noto per riportare spesso notizie palesemente false) ha pubblicato una news relativa a una presunta serie TV di Resident Evil attualmente in produzione e pronta ad arrivare su Netflix durante l'autunno.

La notizia parlava di una prima stagione ispirata ai fatti narrati in Resident Evil Zero e nel primo episodio della saga Capcom. In realtà c'è voluto poco per capire la vera natura dell'indiscrezione: si tratta di un falso, una bufala messa in circolazione dal sito citato.

La locandina è infatti una fanart che riprende il poster del film La Casa dei Fantasmi (The Haunted Mansion), controllando nell'archivio del sito si trovano inoltre notizie palesemente false come "Donald Trump vorrebbe aprire campi di concentramento in Giappone" e "Putin controlla Hillary Clinton", pensate appositamente per ottenere facilmente clic e like sui social network.

Seppur l'idea di una serie TV basata su Resident Evil abbia suscitato molto interesse sul web, al momento non sembrano esserci piani a riguardo anche se in molti sperano che il tam tam mediatico generato da questa vicenda possa portare realmente alla produzione di una serie a tema Resident Evil.

Quanto è interessante?
0
Resident Evil: la notizia della serie TV prodotta da Netflix è una bufala