Resident Evil VII Biohazard si aggiorna su PC

di

Capcom ha pubblicato un nuovo aggiornamento per la versione PC di Resident Evil VII Biohazard: la patch in questione (del peso di 106 MB) si limita ad aggiungere il supporto per i processori meno recenti, rimuovendo dal codice sorgente il set di istruzioni SSSE3 SIMD, che permetteva l'avvio del gioco solamente su processori di recente produzione.

Le altre problematiche tecniche segnalate dai giocatori non sono invece state risolte, per questo dovremo attendere un nuovo update. Ricordiamo che Resident Evil VII Biohazard è disponibile su PC, Xbox One e PlayStation 4, il DLC Banned Footage Volume 1 è stato pubblicato il 31 gennaio in esclusiva temporale sulla console Sony e arriverà il 21 febbraio sulle altre piattaforme.

Quanto è interessante?
0