Resident Evil Village Demo: come gira su PS4 PRO? Su PS5 4K e 60fps con Ray-Tracing

di

Approfittando del lancio della Demo di Resident Evil Village, abbiamo condotto una nuova video comparativa tra le versioni PS4 PRO e PS5 che mette in luce l'incredibile scalabilità del motore grafico di Capcom.

Abbiamo così effettuato dei test sulle opzioni grafiche di RE Village su console Sony e, cercando di incappare il meno possibile negli spoiler, abbiamo raffrontato l'esperienza visiva sperimentabile negli scenari del kolossal Capcom esplorabili sulle piattaforme PlayStation dell'attuale e della passata generazione.

Tenendo conto dell'ampio divario tecnologico che divide le ultime due famiglie di sistemi Sony, la video comparativa non fa che confermare i pregi del RE Engine (e le capacità dei suoi sviluppatori) nell'attingere a ogni risorsa di PlayStation 4. Sul fronte squisitamente prestazionale, la versione dimostrativa di Resident Evil Village fornisce un'esperienza di gioco quantomai solida su tutte le piattaforme, con piccoli cali di framerate avvertibili nelle modalità che richiedono il dispendio maggiore di risorse computazionali, ossia l'attivazione del 4K su PS4 PRO e dell'illuminazione in Ray Tracing su PS5.

I possessori dell'ultima console Sony, logicamente, possono ammirare ombre più nitide, texture più dettagliate e scenari resi più "puliti" da un superiore filtro anisotropico e dalla risoluzione che, comunque, adotta il medesimo sistema del checkerboard rendering utilizzato su PS4 PRO. Oltre al video che campeggia a inizio articolo, qui trovate un trailer della Demo di Resident Evil Village.

Quanto è interessante?
8