Resident Evil Village: emergono nuovi dettagli sulla nascita di Lady Dimitrescu

Resident Evil Village: emergono nuovi dettagli sulla nascita di Lady Dimitrescu
di

Grazie ad un'intervista dell'art director di Resident Evil Village ai microfoni di IGN USA è stato possibile apprendere tanti nuovi dettagli su Lady Dimitrescu, l'enorme villain che sta facendo impazzire i fan del survival horror targato Capcom.

Nel corso dell'intervista lo sviluppatore ha svelato un interessante retroscena sulla nascita del principale villain di Resident Evil Village:

"Abbiamo riutilizzato il modello poligonale di Mia da Resident Evil 7 facendole indossare un lungo vestito e un cappello. Ritenevo che ciò bastasse a farle un aspetto spettrale, ma non era abbastanza spaventosa. A quel punto abbiamo deciso di aumentare le dimensioni del personaggio ed è così che è nata Lady Dimitrescu. Ho disegnato un bozzetto in cui lei si accovaccia per attraversare una porta. È proprio in quel momento che ho capito che avrebbe funzionato."

Altrettanto spaventose sono le tre figlie di Lady Dimitrescu, ovvero Bela, Cassandra e Daniela. La prima, la più "anziana", è quella meno pericolosa del trio; Cassandra, invece, si contraddistingue per il suo sadismo; vi è infine Daniela, che oltre ad essere la minore delle tre sorelle è anche la più folle e pericolosa. Sia Lady Dimitrescu che le sue figlie si aggireranno per il castello, il quale secondo lo sviluppatore è stato creato avendo in mente che sarebbe stato abitato esclusivamente da donne.

Vi ricordiamo che il gioco è atteso per il prossimo 8 maggio 2021 su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC e Google Stadia.

Avete già visto i nuovi screenshot di Resident Evil Village con protagoniste Lady Dimitrescu e le sue figlie?

Quanto è interessante?
4