Resident Evil Village e l'influenza di RE4: Capcom svela numerosi dettagli

Resident Evil Village e l'influenza di RE4: Capcom svela numerosi dettagli
di

Resident Evil Village è ormai vicinissimo alla sua uscita e in tanti sono rimasti convinti dalle due demo gameplay rese disponibili negli scorsi giorni. Le due versioni di prova hanno permesso inoltre di cogliere in maniera ancora più chiara quanto la nuova avventura di Ethan Winters sia ispirata a Resident Evil 4.

In un'intervista con IGN.com è stata la stessa Capcom a spiegare quanto il quarto capitolo della storica serie horror abbia influenzato lo sviluppo dell'ottavo episodio. Il director Morimasa Sato conferma che il capolavoro uscito originariamente su GameCube all'inizio del 2005 è stato sin dall'inizio la fonte d'ispirazione per Village, aggiungendo che l'idea di includere un villaggio come ambientazione iniziale (esattamente come in RE4) sia stata la prima presa in considerazione nelle fasi iniziali di sviluppo. Il producer Tsuyoshi Kanda conferma ciò che appare chiaro dalle demo: Village è sostanzialmente una fusione tra Resident Evil 4 e Resident Evil 7: Biohazard, dove mescola lo stile e le meccaniche di entrambi i giochi per dare vita a un ibrido avvincente.

Persino l'incipit narrativo ha molti punti in comune: nel quarto capitolo Leon S. Kennedy viene mandato a salvare Ashley Graham, la figlia del presidente degli Stati Uniti, ed anche quella di Ethan è una missione di salvataggio, in questo caso di sua figlia Rose. Risulta quindi definitivamente chiaro che Capcom abbia realizzato Village tenendo ben presente tutto ciò che ha rappresentato RE4. Resta adesso la curiosità di scoprire quali altri riferimenti si potranno cogliere nel gioco completo, oltre all'omaggio a una vecchia conoscenza di RE4 incluso in Resident Evil Village. Oltre che su PC e Stadia, l'ottavo episodio arriverà anche su console next e old gen il prossimo 7 maggio. Sapevate che Resident Evil Village su PS4 e Xbox One è stato in dubbio fino all'ultimo?

Quanto è interessante?
6