di

Tra le nuove uscite PC di maggio 2021, i videogiocatori potranno a breve mettere le mani sulle inquietanti e inedite atmosfere di Resident Evil: Village, ma anche tornare a muovere i propri passi nella gelida Russia grazie a Metro Exodus Enhanced Edition.

Disponibile proprio da quest'oggi - giovedì 6 maggio -, l'upgrade dedicato al mondo post-apocalittico ispirato ai romanzi di Dmitry Glukhovsky si mostra in azione in un interessante video confronto. Disponibile direttamente in apertura a questa news, il filmato evidenzia le differenze intercorrenti tra l'originale Metro Exodus e la nuova Enhanced Edition, distribuita dal team di 4A Games come aggiornamento gratuito per tutti i possessori del titolo. Il video confronto mostra la performance messa in atto dalla produzione con Ray Tracing abilitato e la seguente configurazione hardware, che include una NVIDIA GefForce RTX 3080:

  • Nvidia GeForce RTX 3080;​
  • AMD Ryzen 9 3900X;
  • MSI MPG X570 GAMING EDGE WIFI;
  • G.SKILL 16GB (2x8GB) 3200MHz CL16 Ripjaws V Black;
A breve distanza dalla pubblicazione del trailer di lancio di Resident Evil: Village, si fanno invece strada in rete alcuni primi test condotti su PC. Firmati dalla redazione di Tech PowerUp, i benchmark evidenziano performance positive per il titolo Capcom in combinazione con gli ultimi hardware NVIDIA. Con Ray Tracing abilitato e massima qualità grafica, si ottengono infatti i seguenti risultati:
  • NVIDIA GeForce RTX 3080 10 GB: 128,1 fps a 1920x1080; 108,4 fps a 2560x1440; 76,1 fps a 3840x2160;
  • NVIDIA GeForce RTX 3090 24 GB: 145 fps a 1920x1080; 123 fps a 2560x1440; 87,2 fps a 3840x2160;
Sulla pagina dedicata di Tech PowerUp potete trovare ulteriori risultati legati alle performance di Resident Evil: Village con differenti configurazioni hardware.
Quanto è interessante?
3