Resident Evil Village: nuovi truculenti dettagli dalla classificazione ESRB

Resident Evil Village: nuovi truculenti dettagli dalla classificazione ESRB
di

Resident Evil Village è stato recentemente valutato dall'Entertainment Software Rating Board (ESRB), l'ente che si occupa della classificazione dei videogiochi in Nord America.

Senza destare particolare sorpresa, il nuovo attesissimo titolo targato Capcom ha ricevuto la valutazione Mature, a causa dei suoi contenuti violenti, il gore e il linguaggio esplicito. Risulta però interessante quanto viene inserito all'interno della descrizione del prodotto, che ci svela qualche dettaglio in più riguardo alle scene orrorifiche a cui assisteremo durante l'avventura (per quanto non vengano fatti riferimenti specifici ai personaggi, potrebbero essere presenti spoiler):

"Da una prospettiva in prima persona, i giocatori esplorano gli ambienti e usano pistole, fucili a pompa e mitragliatrici per sparare e uccidere creature di fantasia (ad esempio lupi mannari, demoni, mutanti, umanoidi meccanici) che si trovano nelle aree circostanti", leggiamo in una prima parte della descrizione. "...I filmati possono rappresentare altri atti di intensa violenza con presenza di sangue: il cuore di un personaggio strappato dal petto; la spalla di una persona tagliata da un machete; un personaggio trafitto al petto da un'arma gigantesca; una persona colpita ripetutamente. Le parole "f **k" e "sh*t" vengono pronunciate all'interno del gioco". Sembra, insomma, che la violenza e le scene estreme non mancheranno affatto in Resident Evil Village, come da tradizione della serie.

Ricordiamo ai lettori che Resident Evil Village sarà disponibile a partire dal 7 maggio su PC, PS5, Xbox Series X|S, PS4 e Xbox One. Di recente sono emersi online nuove informazioni circa i quattro livelli di difficoltà del survival horror. Capcom ha dato il via ad un ARG, forse legato a Village o al remake di Code Veronica.

FONTE: gamespot
Quanto è interessante?
5