di

Sony aveva anticipato che l'ultimo State of Play sarebbe stato incentrato anche e soprattutto sui titoli compatibili con il nuovo visore per la realtà virtuale e tra le novità mostrate troviamo anche l'aggiornamento che introdurrà il supporto alla VR per Resident Evil Village.

Capcom ha infatti svelato nel corso dello State of Play l'esistenza di una versione del gioco che supporterà a pieno PlayStation VR2 e i suoi nuovi controller. Come possiamo vedere nel trailer d'annuncio di questa modalità, sarà possibile rivivere l'ultima avventura con protagonista Ethan Winters da una prospettiva diversa e tra i principali cambiamenti rispetto alla versione 'classica' troviamo il sistema di mira, che supporterà le periferiche create da Sony e permetterà ai giocatori di mirare con i controller come se stessero davvero impugnando un'arma.

Al momento non è chiaro quando arriverà la versione per la realtà virtuale di Resident Evil Village e se questa sarà un'esclusiva PlayStation 5. Sony e Capcom non hanno nemmeno specificato se tale feature verrà aggiunta tramite un aggiornamento gratuito o se si tratterà di una nuova edizione dell'horror da acquistare separatamente.

Avete già visto la speedrun di Resident Evil Village con Gidano?

Quanto è interessante?
5