Retrogaming: un dentista USA spende 1 milione di dollari per acquistare dei giochi rari!

Retrogaming: un dentista USA spende 1 milione di dollari per acquistare dei giochi rari!
di

Dalle colonne del Washington Post apprendiamo che Eric Naierman, un dentista americano appassionato di retrogaming, ha deciso di spendere la bellezza di 1,02 milioni di dollari (circa 910.000 euro al tasso di cambio attuale) per acquistare una collezione di videogiochi che definire rari sarebbe un pallido eufemismo.

L'iniziativa di Naierman, promossa dallo stesso dentista e dal collettivo di collezionisti Video Game Club di cui fa orgogliosamente parte, risulta essere una delle vendite più redditizie nella storia dell'industria videoludica.

Il tesoro da un milione di dollari consta di 40 videogiochi per Nintendo Entertainment System (il mitico NES), tutti sigillati e in perfette condizioni: la collezione è stata curata da tre appassionati di Denver e ha richiesto circa 52 anni (una somma degli anni necessari ai tre fan per mettere insieme un simile patrimonio di giochi). Molti dei titoli acquistati dal dentista americano e dai suoi amici rappresentano delle prime edizioni di giochi estremamente rari, alcuni dei quali sono ritenuti dagli esperti di settore come le uniche copie esistenti.

Nel lotto di videogiochi acquistati da Naierman figurano la versione arcade di Mario Bros. del 1986, e le uniche copie "prima edizione" conosciute di Golf dell'85 e delle cartucce del 1986 di Ballon Fight e Gumshoe. Stando ai giornalisti del Washington Post, alcuni esperti ritengono che sia una delle collezioni private più importanti del pianeta, sia in termini di valore nominale dei titoli che di rarità.

Dietro a questa sorprendente acquisizione ci sarebbe la volontà di Naierman di "entrare in possesso di una collezione che potesse essere considerata come una delle migliori al mondo": negli anni, infatti, il dentista ha provato inutilmente a creare una collezione di figurine di baseball, senza però riuscirvi a causa del denaro richiesto per ottenere le carte più rare e la competizione tra gli altri appassionati. E tutto questo, a pochi giorni di distanza dalla notizia del fan di Transformers che ha speso 150.000 dollari in un gioco mobile.

Quanto è interessante?
10