Returnal sta per arrivare su PS5 dopo quattro anni di duro lavoro

Returnal sta per arrivare su PS5 dopo quattro anni di duro lavoro
di

Returnal sta arrivando dopo quattro anni di sviluppo, sei anni dalla nascita del primo concept che avrebbe poi portato Housemarque a produrre uno dei videogiochi più importanti della propria storia.

Lo studio finlandese ha pubblicato un messaggio sul sito ufficiale per ricordare che Returnal sta arrivando su PlayStation 5 e per ringraziare la community e il publisher Sony, che ha permesso al team di lavorare serenamente su una produzione di alto profilo ben distante dai valori produttivi dei precedenti titoli del team.

Con Returnal, Housemarque ha voluto prendersi un rischio per sviluppare una nuova idea e raggiungere un nuovo livello, la pre produzione è iniziata nel marzo 2017, all'epoca Returnal esisteva come concept già da due anni e lo studio lavorava su quattro diversi progetti che hanno impegnato ben 50 persone. Oltre alla pre-produzione di Returnal a quei tempi Housemarque stava finalizzando Nex Machine e Matterfall, lanciandosi anche nella lavorazione di Stormdivers.

Una sfida impegnativa per lo studio che dopo aver lanciato Nex Machina ha deciso di abbandonare il mercato dei giochi arcade a causa delle difficoltà commerciali di questo genere. Arriviamo così ai tempi più recenti con lo studio che si appresta a pubblicare Returnal in esclusiva su PlayStation 5, disponibile dal 30 aprile. Se volete saperne di più vi rimandiamo alla recensione di Returnal.

Quanto è interessante?
2