Returnal: Housemarque alla costante ricerca di una soluzione per i salvataggi

Returnal: Housemarque alla costante ricerca di una soluzione per i salvataggi
di

Nonostante Returnal sia stato ben accolto da critica e pubblico, non sono mancati alcuni inconvenienti lungo la strada. Tra questi hanno tenuto banco soprattutto le critiche sulle limitazioni ai salvataggi di Returnal, con Housemarque che ha ripetuto in più occasioni di stare ascoltando le richieste della community.

Una soluzione per perfezionare il sistema di salvataggio è quindi tra i prossimi obiettivi che il team sta cercando di compiere. E stando a quanto riportato da Axios Gaming, Housemarque sta "costantemente provando" a venire incontro alle richieste del pubblico. Mikael Havari, business developer e marketing director dello studio finlandese, ha infatti rivelato che il team sta studiando diverse idee per capire come implementare un rinnovato sistema di salvataggio senza contemporaneamente snaturare l'essenza roguelike dell'opera: "È un qualcosa che stiamo attivamente, molto attivamente provando a capire il prima possibile", ha spiegato Havari.

Dalle sue parole emerge che Housemarque sta lavorando duramente e che prima o poi arriveranno novità in tal senso, ma va forse tenuto anche in considerazione la necessità di dover aspettare ancora un po' riguardo il possibile arrivo di un sistema di salvataggio più accessibile. In attesa di novità potete leggere la nostra recensione di Returnal per scoprire tanti altri dettagli su una delle prime, importanti esclusive PS5. E considerata la grande popolarità di cui sta godendo in questo momento presso il pubblico, eccovi anche uno speciale sul successo dei giochi roguelike.

Quanto è interessante?
9