di

Di ritorno dalle atmosfere post-apocalittiche di Metro Exodus con le novità della Enhanced Edition, i giornalisti di Digital Foundry si tuffano nella dimensione sci-fi di Returnal per illustrare i tanti pregi dell'ultima, sorprendente avventura roguelike di Housemarque in esclusiva su PlayStation 5.

Dopo un breve preambolo sul gameplay e sui principali elementi che lo contraddistinguono, l'esperto collettivo di analisti legato ad Eurogamer.net si è soffermato sugli aspetti grafici e tecnologici di Returnal per lodare il lavoro svolto dalla software house finlandese.

Il team di DF rimarca infatti l'impegno profuso da Housemarque nello "spremere a fondo PlayStation 5 e ottenere, così facendo, dei risultati spettacolari". Nella video analisi si sottolinea, ad esempio, la straordinaria capacità dimostrata dagli autori europei nel garantire un'esperienza di gioco intrisa di effetti particellari, con scenari gestiti da un'illuminazione globale in Ray Tracing e tempi di caricamento fulminei.

Anche sul fronte della risoluzione e del framerate, i giornalisti di Digital Foundry spendono parole al miele per Housemarque e, in particolar modo, per le tecniche adottate su Unreal Engine 4 nel garantire un'esperienza di gioco (quasi sempre) ancorata sui 60fps con una risoluzione in checkerboard rendering che "pulisce" l'immagine portandola dai 1440p ai 4K dinamici.

Se volete saperne di più sul gameplay, sulla grafica e sulla storia dell'ultima esclusiva PS5 disponibile da oggi, 30 aprile, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye.it potete leggere la nostra recensione di Returnal a firma di Francesco Fossetti.

Quanto è interessante?
6