Il riassunto di God of War dopo la Grecia, in attesa del viaggio verso il Ragnarok

di

God of War Ragnarok si prepara al suo esordio su PS5 e PS4, distante ancora qualche mese: Sony e Santa Monica Studio hanno infatti comunicato la data d'uscita della nuova avventura norrena di Kratos ed Atreus, in arrivo il 9 novembre 2022. Nell'attesa, perché non fare un ripasso delle recenti gesta del guerriero Spartano?

Abbiamo riepilogato il viaggio di Kratos di God of War dopo la Grecia, la prima saga del franchise arrivata al suo culmine con God of War III. Il Fantasma di Sparta fugge da quella terra ormai devastata in seguito alla fine della sua guerra contro gli Dei dell'Olimpo, dapprima ritrovandosi a vagare negli aridi deserti dell'Egitto (come raccontato nella miniserie a fumetti God of War Fallen God), per poi raggiungere infine le terre norrene, stabilendosi a Midgard.

Qui il semidio vivrà isolato per decenni, fino a quando non incontrerà Faye, con la quale darà vita ad una famiglia nascondendosi agli occhi degli Dei Norreni in una capanna nel cuore della Foresta Sacra. Dalla loro relazione nascerà Atreus, subito addestrato ed istruito per divenire un grande e colto guerriero.

Kratos prosegue con la sua nuova vita fino a quando la morte di Faye non sarà il via agli eventi di God of War per PS4, il primo episodio della saga norrena che vede il guerriero divino intraprendere un viaggio verso la vetta più alta dei Nove Regni assieme ad Atreus, dove spargere le ceneri della defunta donna. Un'avventura tutt'altro che serena, che porterà padre e figlio a confrontarsi con le divinità del luogo, ma anche a fare importanti conoscenze lungo la strada, come quelle di Freya, Mimir, Brok e Sindri.

Ora non resta che attendere il prossimo capitolo: non perdetevi intanto tutti i segreti dell'ultimo trailer di God of War Ragnarok ed alimentando ancora di più l'atteso per l'ultimo atto della saga norrena.

Quanto è interessante?
5