Richard Garfield licenziato da Valve: quale futuro per Artifact?

Richard Garfield licenziato da Valve: quale futuro per Artifact?
di

Non c'è pace per Artifact, gioco di carte ambientato nell'universo di DOTA 2 sviluppato da Valve in collaborazione con Richard Garfield. Il papà di Magic The Gathering ha abbandonato la compagnia e non seguirà più il progetto in alcun modo.

Valve ha licenziato Garfield ed il suo team lo scorso 8 marzo ma la notizia è trapelata solamente in queste ore. Parlando ai microfoni di Artibuff, lo stesso Garfield si è detto "assolutamente non sorpreso di questa decisione. Eravamo entusiasti del lavoro svolto ma sapevamo che non saremmo mai riusciti a portare Artifact dove volevamo", parole che sembrano delineare un quadro non troppo favorevole per quanto riguarda il futuro del progetto.

Al momento lo sviluppo di Artifact non sembra destinato ad essere interrotto, tuttavia Valve non ha annunciato alcun piano per il futuro e non sappiamo se la compagnia sia al lavoro per operare una massiccia opera di rilancio o se effettivamente non ci siano piani precisi in merito.

Dopo un primo boom iniziale, l'hype per Artifact si è sgonfiato notevolmente, a metà febbraio il gioco ha registrato il suo picco negativo con meno di 1.000 giocatori connessi, numeri in continuo calo che potrebbero portare il progetto alla chiusura definitiva.

FONTE: Artibuff
Quanto è interessante?
3

Artifact

Artifact
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 28/11/2018
  • Genere: Strategico
  • Sviluppatore: Valve
  • Publisher: Valve

Che voto dai a: Artifact

Media Voto Utenti
Voti: 17
5.2
nd