Ricordo sbloccato: il controller PlayStation nel video Freestyler dei Bomfunk MC's

Ricordo sbloccato: il controller PlayStation nel video Freestyler dei Bomfunk MC's
di

Tra la fine del 1999 e i primi mesi del 2000 l'Europa viene invasa dal ciclone Freestyler, una delle canzoni più vendute dell'anno, a opera del gruppo rap finlandese Bomfunk MC's. Il video musicale di FreeStyler passa in alta rotazione su MTV e diventa una hit tra i giovanissimi anche a causa di un product placement comunque piacevolmente invasivo.

FreeStyler è un video che viene 100% dal futuro tra cellulari Nokia Communicator, MiniDisc Sony e sempre restando in casa Sony... anche il leggendario controller della prima PlayStation, modello standard pre DualShock, curiosamente privato del logo Sony. Nel videoclip oltretutto il personaggio che impugna il DualShock si esibisce anche in buffo balletto, assolutamente impossibile da dimenticare tra un "freestailaaa" e "uattamattamattafoon"... sì, lo sappiamo che anche voi la cantate così con queste esatte parole.

Erano quelli gli anni del boom di PlayStation e dei videogiochi in generale, che iniziano ad uscire dalla nicchia per diventare intrattenimento mainstream a tutti gli effetti. Ne è una prova anche il video del singolo Californication dei Red Hot Chili Peppers uscito nel 2000 e di fatto realizzato in animazione 3D riprendendo scene di videogiochi come Crazy Taxi, Tomb Raider, GTA, SSX e tanti altri altri titoli all'epoca molto popolare.

Curiosità: nel 2002 i Bomfunk MC's realizzeranno un brano per la colonna sonora del videogioco Firebugs per PS1 pubblicato solo in Europa da Sony Interactive Entertainment.