E3 2021

Riders Republic è un inno agli sport estremi: tutto quello che sappiamo sull'open world

di

In occasione dello show Ubisoft Forward E3 2021 di ieri 12 giugno, è tornato a mostrarsi anche Riders Republic, gioco open world sugli sport estremi che per l'occasione ha anche ricevuto una nuova data d'uscita, fissata per il 2 settembre 2021 su PC, PlayStation 4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

Si dà il caso che la nostra redazione abbia anche avuto la possibilità di osservarlo da vicino, scoprendo un prodotto estremamente valido, la cui anima multigiocatore sembra essere in grado di garantire agli amanti degli sport estremi un divertimento senza precedenti. Per certi versi ricorda Steep della stessa Ubisoft Annecy, ma non ci troviamo dinanzi ad un sequel, bensì a qualcosa di completamente diverso: Riders Republic ambisce al "multiplayer massivo" permettendo a 50 giocatori in contemporanea di darsi alla pazza gioia in un ricchissimo open world che, dalle montagne innevate agli aridi canyon, comprende tutti i più famosi parchi nazionali degli Stati Uniti: Bryce Canyon, Yosemite Valley, Sequoia Park, Zion, Canyonlands, Mammoth Mountain e Grand Teton.

Tra gli sport praticabili figurano la mountain bike, lo sci, lo snowboard e il volo con tuta alare, tutti rappresentati in un ampio ventaglio di modalità PvP per tutti i gusti, da gare e sfide a base di trick sparse per la mappa ad arene PvP 6v6, fino ad arrivare alla Classificata. Ne saprete di più guardando la Video Anteprima in apertura di notizia e leggendo l'anteprima di Riders Republic disponibile tra le nostre pagine.

Quanto è interessante?
4