RIME: il creative director scosso dalle forti critiche ricevute su Internet

di

Prima che venisse riannunciato come titolo multipiattaforma, lo sviluppo di RIME sembrava essersi ad un certo punto arenato, con molti giocatori che iniziarono a nutrire seri dubbi sul titolo di Tequila Works.

A quanto pare, però, alcuni utenti NeoGaf hanno esternato qualcosa in più dei loro dubbi, arrivando ad utilizzare parole ed esprimendo concetti che hanno duramente scosso Paul Rubio, creative director del gioco. "Se avessi letto i commenti su NeoGaf durante lo sviluppo, probabilmente RIME non esisterebbe nemmeno", le sue parole. "Sei mesi fa ho letto i commenti scritti sul gioco in 2 anni e mezzo su NeoGaf, e ho letteralmente pianto per 2 giorni. Parzialmente perché non comprendo la crudeltà, ma soprattutto perché ho potuto rivedere due anni di sviluppo in quei due giorni, e ho cominciato a capire che forse la gente può amare qualcosa così tanto da finire per odiarla".

Ricordiamo che RIME uscirà il 26 maggio su PC, PS4 e Xbox One; la versione Nintendo Switch è invece stata rimandata.

Quanto è interessante?
0