Esport

Riot Games vince una causa milionaria contro gli sviluppatori di Mobile Legends

Riot Games vince una causa milionaria contro gli sviluppatori di Mobile Legends
di

La società proprietaria di Riot Games, il colosso Tencent, ha ricevuto 19,4 milioni di Yuan (circa 2,9 milioni di Dollari) di risarcimento nella causa vinta contro gli sviluppatori di Mobile Legends in Cina.

Riot ha citato in giudizio gli sviluppatori del gioco mobile, la Shanghai Moonton Technology Co., nel Central District Court of California lo scorso anno. Il caso è stato archiviato poco dopo per motivi di foro non competente. Ciò significa essenzialmente che la causa è stata respinta perché un'altra giurisdizione era competente in materia. In questo caso, la corte di Shanghai.

Nella prima causa tra Riot Games (leggete sempre Tencent) e Moonton, in California, Riot ha presentato numerose prove fotografiche per il confronto tra League of Legends e Mobile Legends. Alcuni dei campioni, le loro descrizioni, le loro abilità, le descrizioni delle abilità, la mappa e altre risorse erano sorprendentemente simili tra loro.

Riot ha anche fatto riferimento ad altri titoli di Moonton, incluso Magic Rush: Heroes, perchè sembra presentare diversi personaggi giocabili che molto simili a quelli di League of Legends. Riot ha specificato che Moonton, copiando League of Legends, abbia guadagnato milioni di dollari traendo in inganno i consumatori.

Non solo: sembra che Tencent intenterà una nuova causa per copyright infringment sempre contro Moonton, legata questa volta a Arena of Valor.

Quanto è interessante?
2