Rise of the Ronin è il progetto più ambizioso di Team Ninja: scopriamolo assieme

di

Tra le sorprese più interessanti del PlayStation State of Play del 14 settembre 2022 c'è stato senza ombra di dubbio l'annuncio di Rise of the Ronin, nuovo gioco di Team Ninja nel quale Koei Tecmo ripone molte aspettative. Riuscirà a rispettarle? Fatevi un'idea guardando la nostra Video Anteprima.

Sebbene siano già al lavoro su Wo Long: Fallen Dynasty, i ragazzi di Team Ninja hanno trovato le risorse necessarie per portare alla vita anche Rise of the Ronin, un action RPG open world ambientato nel Giappone del 1863, un'epoca di grandi tumulti nella quale, schiacciato da una politica instabile, l'isolazionista paese del Sol Levante stava cominciando a cedere al richiamo della cultura occidentale.

Il protagonista è un samurai caduto in disgrazia e divenuto Ronin, un guerriero senza padrone e preconcetti sociale, dunque libero - assieme al giocatore - di scegliere la propria strada. Il suo armamentario rispecchia il periodo storico di riferimento, dunque ad affiancare l'immancabile katana ci saranno anche gli strumenti di morte provenienti dall'Occidente, come revolver argentati e baionette capaci di esecuzioni brutali.

Team Ninja non ha esitato a definirlo come il progetto più ambizioso della sua storia, mentre Koei Tecmo si aspetta di vendere ben 5 milioni di copie. Se volete scoprire maggiori dettagli sul gioco, che al momento è confermato solo su PS5, guardate la Video Anteprima in apertura e leggete l'anteprima di Rise of the Ronin.

Quanto è interessante?
2