Final Fantasy e il video hot al Senato: cosa è successo davvero durante la riunione?

Final Fantasy e il video hot al Senato: cosa è successo davvero durante la riunione?
di

La storia è nota: durante un recente convegno del Senato italiano, qualcuno è entrato nella diretta Zoom ed ha iniziato a trasmettere un video per adulti con protagonista Tifa di Final Fantasy 7... ma come è stato possibile e cosa è successo esattamente?

Come segnalato dalla pagina Facebook Grullini, la senatrice Maria Laura Mantovani ha pubblicato sul suo profilo social tutti i dati legati alla riunione in questione, tra cui il link diretto di Zoom per lo streaming, l'ID della riunione e il Passcode per accedere alla stessa.

Evidentemente qualcuno ha "intercettato" le credenziali di accesso dal post della senatrice ed ha ben pensato di entrare nel dibattito proiettando il video incriminato. Non sappiamo se i responsabili siano già stati individuati, subito dopo l'accaduto la senatrice Maria Laura Mantovani ha assicurato che sporgerà denuncia al più presto, così da chiarire definitivamente la situazione.

La vicenda, inutile dirlo, ha destato parecchio clamore ed ha fatto parlare molto la stampa, tuttavia si è trattato di un errore della senatrice commesso sicuramente in buona fede, anche se è bene ricordare di non condividere mai pubblicamente codici di accesso e l'ID delle proprie dirette su Zoom, anche e sopratutto per evitare intrusioni da parte di estranei, come accaduto in questo caso.

Quanto è interessante?
15