Esport

Rivoluzione 5G: per gli operatori telefonici sarà il futuro di sport ed esport

Rivoluzione 5G: per gli operatori telefonici sarà il futuro di sport ed esport
di

Secondo uno studio condotto sugli operatori di telefonia mobile da Amdocs, società specializzata del settore, gli esport e gli sport tradizionali beneficeranno della tecnologia 5G nell'imminente futuro.

Amdocs ha interpellato i maggiori operatori riguardo alle loro ambizioni di offrire servizi 5G non solo in occasione di eventi esport ma anche durante le manifestazioni sportive “tradizionali”.

Ogni operatore europeo che ha preso parte allo studio ha dichiarato di voler sostenere gli esport nell'era dei 5G, sia come partner tecnologici per gli organizzatori di eventi (88%), per i servizi di streaming (47%), o attraverso sponsorizzazioni dei team esport (12 %).

Il dato più interessante è quello secondo cui il 41% degli operatori vorrebbe avere una squadra esport nell'era 5G. Il 94% degli operatori di telefonia mobile europei prevede di provare il 5G negli esport entro la fine del 2020.

L'88% degli operatori europei inizierà a testare il 5G durante Euro 2020. Il 5G promette grande velocità e bassa latenza rispetto alla precedente tecnologia. Così sarà più facile per il pubblico accedere a contenuti esclusivi come replay istantanei, streaming a 360 gradi o cercare statistiche sui giocatori tramite tecnologia AR e VR.

Gary Miles, chief marketing officer di Amdocs, ha dichiarato: "In futuro, il 5G sarà anche in grado di supportare ovunque il gioco online, quindi sarà possibile per tutti partecipare a un torneo dovunque si trovino, utilizzando solamente il proprio telefono cellulare."

I consumatori che vorranno sfruttare il 5G avranno ovviamente bisogno di dispositivi che supporteranno tale tecnologia. Per garantire l'adozione generalizzata, il 41% degli operatori europei ha dichiarato di essere disposto a concludere accordi per smartphone abilitati per il 5G, mentre il 35% ha dichiarato di voler puntare anche su tablet e visori AR compatibili con il 5G.

Lo studio ha inoltre rilevato che il 76% degli operatori europei prevede di utilizzare la realtà aumentata supportata da 5G, per offrire esperienze più ricche ai fan, tanto per ciò che concerne gli sport tradizionali quanto per gli esport.

Insomma, si punta sempre più verso il mobile, vero e proprio fenomeno destinato a crescere in maniera esponenziale nei prossimi anni.

Quanto è interessante?
4