Roblox da incubo: undicenne spende più di 5.000 euro nel gioco mobile

Roblox da incubo: undicenne spende più di 5.000 euro nel gioco mobile
INFORMAZIONI GIOCO
di

Intervenuto durante il Jeremy Vine Show della BBC, Steve Cumming ha ammesso che sua figlia di undici anni ha speso inavvertitamente più di 5.000 euro in microtransazioni all'interno del negozio digitale di Roblox, il celebre sandbox gratuito per PC, sistemi mobile e Xbox One.

Nel ricostruire l'intera vicenda, il settantaduenne Cumming ha riferito di aver acconsentito a spendere solo 4,99 sterline per degli acquisti in-app richiestigli dalla figlia, salvo poi accedere un mese dopo all'account collegato alla carta di debito utilizzata per effettuare questo acquisto e scoprire, con lo shock che possiamo facilmente immaginare, un ammanco di ben 4.642 sterline.

La cifra in questione, corrispondente al tasso di cambio attuale a poco più di 5.122 euro, ha messo immediatamente in allarme l'uomo che si è definito "non molto esperto di tecnologia": una volta contattato un rappresentante della banca, Cumming ha scoperto che quella cifra è stata spesa in centinaia di transazioni separate dal costo unitario che oscilla tra i 0,99 e i 9,99 sterline, tutte provenienti dall'account Roblox della figlia.

L'undicenne ha confermato il tutto e spiegato al padre che pensava di star spendendo delle monete virtuali "come nel Monopoli" e non del denaro reale: interpellato dai giornalisti della BBC, un portavoce della software house Roblox Corporation ha promesso di provvedere quanto prima al rimorso completo dell'intera somma spesa dalla figlia di Cumming. Tutto questo, mentre continua il dibattito sui social e sui forum di settore dopo la scoperta dell'attacco hacker di Roblox con account utilizzati per fare propaganda per Trump.

FONTE: BBC
Quanto è interessante?
3