Roblox è come un casinò, migliaia di dollari in microtransazioni: genitori contro l'app

Roblox è come un casinò, migliaia di dollari in microtransazioni: genitori contro l'app
INFORMAZIONI GIOCO
di

A breve distanza dall'avvio di una class action legata alle microtransazioni in Roblox, si sviluppano ulteriori critiche nei confronti del sistema di acquisti in-app del titolo.

Con un pubblico composto principalmente da giovanissimi, il titolo include la possibilità di realizzare acquisti in-App, esattamente come molte altre produzioni contemporanee, quali Fortnite: Battaglia Reale. La gestione delle spese in-game da parte dei giocatori sembra tuttavia star sfuggendo di mano, con casi di famiglie che hanno visto i figli spendere somme considerevoli all'interno di Roblox. Con l'emergere di sempre più episodi che hanno visto spesi in-game anche un ammontare di 7.20 dollari, l'associazione ParentsTogether ha accusato Roblox Corp di aver adottato per il gioco un modello di business non trasparente.

"Roblox è una piattaforma di gaming concepita appositamente per avere appeal sui bambini. - ha dichiarato il co-direttore dell'associazione genitori Justin Ruben - Semplicemente non dovrebbe essere possibile per un giocatore spendere migliaia di dollari in pochi giorni. Il fatto che continui a succedere a così tante famiglie significa che non si tratta di un bug nel sistema: è il modello di business di Roblox". ParentsTogether ha anche criticato il clima di pressione sociale generato sui giovanissimi, che si sentono in dovere di entrare in possesso degli item in-game più alla moda.

In attesa di aggiornamenti sulla vicenda, ricordiamo che proprio di recente il titolo ha attirato grande attenzione a causa delle enormi cifre spese dai giocatori per borse di Gucci virtuali in Roblox.

Quanto è interessante?
2