Rocket League: Psyonix passerà all'Unreal Engine 5, ma è un progetto a lungo termine

Rocket League: Psyonix passerà all'Unreal Engine 5, ma è un progetto a lungo termine
di

Dopo che alcuni utenti avevano già avvistato alcuni indizi tramite gli annunci di lavoro della software house, Psyonix ha ufficialmente confermato che Rocket League effettuerà in futuro il passaggio all'Unreal Engine 5, il promettente motore grafico di nuova generazione progettato da Epic Games.

"Il dipartimento marketing continua a costruire il suo team per mantenere ed espandere la sua capacità di supportare le iniziative in corso di Rocket League, nonché i futuri progetti di Psyonix tra cui Rocket League: Sideswipe e il passaggio di Rocket League a UE5", leggiamo nell'annuncio di lavoro diffuso online qualche settimana fa. Sembra che da allora i riferimenti all'Unreal Engine 5 siano stati eliminati, tuttavia è intervenuto direttamente il senior community manager di Rocket League, Devin Connors, a darci ufficialmente conferma dell'operazione di upgrade.

"L'aggiornamento della tecnologia su cui si basa Rocket League, incluso il passaggio a UE5, è qualcosa su cui stiamo lavorando attivamente. Questo è un progetto a lungo termine per noi e condivideremo maggiori dettagli quando saremo pronti a mostrare ai nostri giocatori tutte le novità".

Rocket League si è aggiornato nel mese di agosto introducendo la Stagione 4 a tema western. Approfittiamo inoltre dell'occasione per segnalarvi che, se siete in possesso di un abbonamento al PlayStation Plus, potete scaricare un bundle gratuito dedicato a Ratchet & Clank Rift Apart.

FONTE: ign.com
Quanto è interessante?
2