Rocket League free to play: nuovi dettagli sulla Progressione Unificata

Rocket League free to play: nuovi dettagli sulla Progressione Unificata
di

L'annuncio dell'arrivo di Rocket League gratis entro fine estate ha sorpreso i milioni di fan dell'arcade racing. Per questo, gli studi Psyonix provano a chiarire le funzionalità di uno dei punti più importanti della trasformazione free to play del titolo, ossia la Progressione Unificata.

Dalle colonne del proprio blog ufficiale, gli sviluppatori statunitensi ribadiscono che il passaggio alla versione gratuita di Rocket League avverrà entro fine estate e che consentirà l'accesso a un sistema di progressione unificata tra le diverse piattaforme.

A tal proposito, i ragazzi di Psyonix specificano che tale sistema di progressione Cross-Platform permetterà agli appassionati di utilizzare il medesimo account su tutti i sistemi, condividendo con essi il proprio grado competitivo, i progressi del Rocket Pass e gli oggetti dell'inventario. La progressione multipiattaforma di Rocket League sarà resa possibile attraverso un account Epic Games: chi desidera accedere al sistema di Progressione Unificata dovrà perciò collegare il proprio account preesistente su altri sistemi (PS4, Xbox One, Nintendo Switch e Steam) a quello di Epic e indicare la piattaforma principale da cui "recuperare" tutte le statistiche ingame e i progressi compiuti.

I saldi dei crediti e tutti gli oggetti esclusivi, però, rimarranno legati a ciascuna piattaforma per una questione di licenze. In compenso, tutti gli oggetti sbloccati e disponibili nel proprio inventario rientreranno in questo sistema di progressione Cross-Platform e comprenderà, ad esempio, i premi gratuiti, i titoli stagionali, gli acquisti nel negozio e tutti i DLC a marchio Rocket League inclusi nel pacchetto Legacy. Come specificato in precedenza, non saranno invece condivisi tra le diverse piattaforme gli oggetti esclusivi come le auto a tema Mario e Luigi, la Sweet Tooth su PS4 e l'Armadillo su Xbox One, come pure i DLC della Ultimate Edition di Rocket League e i pacchetti di espansioni Premium con licenze di terze parti (come i DLC a tema Fast and Furious, Ghostbusters, Jurassic World o Ritorno al Futuro).

In calce alla notizia trovate il link all'articolo pubblicato da Psyonix in cui illustra nel dettaglio tutte le funzionalità e le limitazioni del sistema di Progressione Unificata di Rocket League che debutterà a fine estate con la trasformazione free to play del titolo.

Quanto è interessante?
5