Rocket League va in goal con gli Smash Mouth: 'All Star' e tanti altri Inni in arrivo

Rocket League va in goal con gli Smash Mouth: 'All Star' e tanti altri Inni in arrivo
di

Dopo aver ribadito la propria intenzione di trasformare Rocket League in un gioco Unreal Engine 5, il team di Psyonix invita i fan a servirsi dei brani di Radio Classics Vol.1, una raccolta di canzoni rock e pop di fama internazionale da utilizzare come Inni per i goal segnati e le vittorie conseguite.

Il primo Anthem che inaugura questa nuova selezione di hit conosciute in tutto il mondo è già disponibile nel Negozio di Rocket League ed è "All Star" degli Smash Mouth.

Al brano più trasmesso dell'album "Astro Lounge" lanciato nel 1999 dalla band statunitense faranno seguito altre canzoni, come spiegano gli stessi ragazzi di Psyonix nel preannunciare l'arrivo durante la Stagione 4 di ulteriori hit nel Volume 1 della raccolta Radio Classics.

Per gli appassionati del kolossal arcade racing votato al multiplayer competitivo, l'ingresso degli Smash Mouth nell'universo di Rocket League è solo l'ultimo degli innumerevoli interventi compiuti da Psyonix per avvicinarsi alle realtà artistiche più disparate, non solo sotto il profilo strettamente musicale. È di pochi giorni fa, ad esempio, l'annuncio dell'evento Rocket League x Ratchet & Clank, con sullo sfondo gli ormai storici eventi a tema Ghostbusters, Ritorno al Futuro o, più di recente, 007 con l'Aston Martin DB5 di James Bond.

Quanto è interessante?
2