Rocksmith+ non ce la fa per il 2021: Ubisoft posticipa il gioco musicale

Rocksmith+ non ce la fa per il 2021: Ubisoft posticipa il gioco musicale
di

Un altro titolo si unisce ai sempre più numerosi giochi inizialmente previsti per il 2021 che sono stati posticipati al prossimo anno. Nel corso della serata, infatti, Ubisoft ha comunicato tramite i canali social ufficiali che Rocksmith+ non ce la farà ad arrivare sul mercato entro l'anno.

Ecco di seguito il messaggio dell'azienda francese pubblicato sui social:

"Per essere sicuri di fornire il miglior servizio di apprendimento della chitarra, abbiamo deciso di spostare Rocksmith+ al 2022. Impiegheremo questo tempo per incorporare i feedback ricevuti durante la nostra Closed Beta. Siamo certi che questo nuovo piano d'uscita ci darà il tempo che ci serve per fornire una esperienza più fluida per tutti gli amanti della chitarra e del basso. Grazie per la vostra pazienza e comprensione. Non vediamo l'ora di condividere presto nuove notizie su Rocksmith+."

Sembra quindi che i test a porte chiuse effettuati negli ultimi mesi abbiano fatto emergere piccole problematiche che il team di sviluppo vuole essere sicuro di risolvere prima della distribuzione del titolo, il quale proporrà un sistema ad abbonamento periodico a differenza del suo predecessore.

Vi ricordiamo che proprio oggi anche Dying Light 2 ha subito un rinvio e non arriverà sugli scaffali a dicembre 2021.

Quanto è interessante?
2