RockStar Games: L.A. Noire non è un gioco sand-box

di

In una recente intervista a The Telegraph, il vice presidente di Rockstar Games Jeronimo Barrera ha chiarito nuovamente la natura di L.A. Noire, titolo poliziesco/investigativo in sviluppo presso Team Bondi.
“L.A. Noire non è un gioco sandbox in senso stretto. Avrete la possibilità di esplorare Los Angeles come vorrete, ma il titolo ha una trama ben precisa ed è legata saldamente ad essa: non sarà possibili eseguire azioni che esulano dal vostro ruolo di detective. Ovviamente non mancherà la libertà di intraprendere come si vuole le varie missioni della storia: siete sulle tracce di assassino ma ricevete una segnalazione di una rapina in banca? Nulla vi vieterà di deviare il percorso che stavate facendo per risolvere quel problema. "

"L.A. Noire manterrà ben legata la struttura di gioco alla narrazione, ma offrirò ampia libertà d'azione e di movimento: in questo modio puntiamo ad ottenere un livello di coinvolgimento massimo, così da poter equiparare questo videogioco qualitativamente e artisticamente ad un film."
L.A. Noire sarà disponibile in primavera per Xbox 360 e PS3.

Quanto è interessante?
0