Rockstar North: i dipendenti lavorano in media tra le 42 e le 45 ore a settimana

Rockstar North: i dipendenti lavorano in media tra le 42 e le 45 ore a settimana
INFORMAZIONI GIOCO
di

Rob Nelson, responsabile di Rockstar North, è stato intervistato recentemente dal Guardian e in questa occasione ha parlato degli orari di lavoro all'interno dello studio, spiegando come la media settimanale per ogni dipendente si assesti tra 42 e 45 ore.

Come evidenziato da Gamasutra, Nelson fa sapere che "l'orario di lavoro medio dei nostri dipendenti varia tra le 42.4 e le 45.8 ore settimanali", scopriamo inoltre che la settimana lavorativa più lunga si è verificata a inizio luglio con una media di 50.1 ore e il 20% dei dipendenti che hanno raggiunto quota 60 ore, con almeno un dipendente a lavoro per 67.1 ore:

"Paghiamo regolarmente gli straordinari ai nostri dipendenti, in ogni caso. In Rockstar North lavoriamo duramente ma non vogliamo che questo accada per lunghi periodi di tempo o che diventi parte del nostro metodo di lavoro. Lavorare tanto è motivo di orgoglio per noi? No, non lo è, l'obiettivo è quello di bilanciare il nostro metodo di lavoro in base al progetto o ai progetti che stiamo portando avanti e continueremo a migliorare continuamente sotto questo aspetto."

Il responsabile di Rockstar North ribadisce ancora una volta come la settimana standard all'interno dello studio rispetti i normali orari e le condizioni lavorative imposte dai contratti dei singoli dipendenti, nessuno viene forzato a restare oltre l'orario di lavoro e se questo accade la compagnia retribuisce comunque le ore extra passate in ufficio. Nelle scorse ore altri dipendenti di Rockstar hanno confermato che nessuno viene obbligato a lavorare 100 ore a settimana e che nella maggior parte dei casi non si lavora oltre le 45 ore a settimana.

Quanto è interessante?
5