Rumor svela possibili specifiche di Xbox Scarlett, i dev kit distribuiti dopo la GDC 2019?

Rumor svela possibili specifiche di Xbox Scarlett, i dev kit distribuiti dopo la GDC 2019?
INFORMAZIONI GIOCO
di

Per quanto Microsoft e Sony stentino ancora a parlarne apertamente, sappiamo bene come la prossima generazione videoludica si stia avvicinando sempre più.

Secondo le previsioni degli analisti e diverse informazioni trapelate in rete, le due compagnie hanno intenzione di annunciare l'arrivo delle prossime console quest'anno per poi lanciarle sul mercato durante il 2020.

Un nuovo interessante leak riguardante in particolare Xbox Scarlett è comparso nelle ultime ore, che potrebbe aver anticipato alcuni dettagli fondamentali riguardanti la prossima piattaforma casalinga del colosso di Redmond.

Il leak, solo in parte confermato da hmqq, utente verificato di ResetEra, riporta le seguenti specifiche legate a Xbox Scarlett:

  • CPU: Custom 8 cores / 16 Threads Zen 2 CPU
  • GPU: Custom NAVI @12+ teraflops
  • Memoria: 16GB GDDR6
  • Storage: 1TB NVMe SSD @ 1+GB/s
  • DirectX Raytracing + MS AI

Oltre a questa configurazione hardware, relativa al progetto "Anaconda" di cui abbiamo già sentito parlare, il rumor originale riporta le specifiche di "Lockhart", console adibita al gaming in streaming. L'utente ResetEra ha però seccamente smentito la veridicità delle informazioni diffuse al riguardo.

Viene confermato da hmqq il supporto alla tecnologia del Ray Tracing e l'adozione di un SoC AMD conosciuto con il nome in codice "Anubis". Stando a quanto viene dichiarato, inoltre, la GDC 2019 (che si terrà dal 18 al 22 marzo) sarà un momento cruciale per conoscere nuovi retroscena su Scarlett: qui verranno date le spiegazioni sul supporto al Ray Tracing e sui motivi che hanno spinto Microsoft a puntare su un progetto come Lockhart. Dopo l'evento - conclude la fonte - la compagnia distribuirà i primi dev kit di Scarlett agli sviluppatori.

Naturalmente ci teniamo a sottolineare che nulla di quanto riportato è confermato ufficialmente, pertanto vi invitiamo a prendere la notizia con le dovute cautele.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
25