Rumor: Assassin's Creed Dynasty è in via di sviluppo, ambientato durante la dinastia Ming

di

Secondo quanto riportato dal portale PlayStation Universe, Ubisoft si trova attualmente al lavoro su Assassin's Creed: Dynasty, nuovo capitolo della celeberrima saga degli Assassini e Templari.

Il rumor giunge da un presunto impiegato di Technicolor (con sede a Bangalore), compagnia con alle spalle lavori per FIFA, Call of Duty e Resident Evil, e dove si starebbe lavorando al comparto animazioni del gioco.

Il nome Dynasty potrebbe essere una denominazione in codice, così come lo è stato Empire per AC: Origins e Victory per Syndicate, ma possiamo comunque apprendere molto da esso: secondo le speculazioni di PSU, si tratterebbe del tanto atteso Assassin's Creed ambientato in Oriente, più precisamente in Cina, durante il periodo della dinastia Ming. Ubisoft ha già toccato questo periodo storico con Assassin's Creed Chronicles: China, capitolo della serie realizzato in grafica 2.5D ambientato nel 1525 e con protagonista Shao Jun, della confraternita degli Assassini della Cina.

Naturalmente, nulla di quanto riportato è confermato in alcun modo. Rimaniamo in attesa che sia Ubisoft a svelare ufficialmente come proseguirà la saga di Assassin's Creed.

FONTE: PSU
Quanto è interessante?
18