Rumor: Capcom Vancouver licenzia 50 dipendenti e ridimensiona il progetto di Dead Rising 5

di

Capcom Vancouver avrebbe di recente licenziato 50 membri del suo staff e, di conseguenza, ridimensionato il progetto del prossimo capitolo di Dead Rising, secondo quanto riferito da una fonte anonima dichiaratasi vicina all'ambiente della software house.

Dead Rising 5, quindi, potrebbe infine rivelarsi un titolo meno ambizioso di quanto previsto inizialmente, e di quanto auspicato dai giocatori rimasti insoddisfatti di Dead Rising 4, che, peraltro, non ha registrando numeri di vendita particolarmente positivi.

Oltre a questo, sembrerebbe che una IP completamente originale abbia subito le gravose conseguenze di questo cambiamento interno alla software house. Capcom Vancouver aveva infatti intenzione di ideare un titolo action in terza persona ambientato in una New York alternativa. Il progetto era ancora in fase embrionale e, alla luce dei fatti, difficilmente vedrà prima o poi la luce.

Ci teniamo comunque a sottolineare che quanto riportato non ha ancora avuto ancora alcun tipo di riscontro ufficiale. Attendiamo dunque un eventuale commento da parte di Capcom stessa.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
7