Sable e i problemi di performance su PS5: gli sviluppatori non li risolveranno

Sable e i problemi di performance su PS5: gli sviluppatori non li risolveranno
di

Anche se Sable è disponibile dal novembre 2022 su PlayStation, l'avventura in stile Zelda realizzata da Shesworks non si è presentata al massimo della forma sulle console Sony, in particolare su PS5 dove si notano problemi di performance più evidenti. Ma per chi spera in una patch risolutiva ci sono brutte notizie.

Rispondendo ad un follower su Twitter/X che chiedeva novità sul possibile arrivo di aggiornamenti volti a perfezionare Sable su PS5, Gregorios Kytherotis di Shesworks ha confermato ufficialmente che non ci sono piani per un update del gioco, che resterà dunque in tali condizioni. Il motivo è che lo studio è già impegnato sul suo prossimo progetto ed è troppo piccolo per concentrarsi anche su una patch correttiva per Sable sulla piattaforma Sony.

"Sfortunatamente non ci saranno patch. Siamo un team fin troppo piccolo e proviamo a fare del nostro meglio con le risorse a disposizione. Abbiamo lavorato su Sable per oltre un anno dopo il lancio su Xbox, ma a un certo punto dovevamo iniziare a lavorare su roba nuova. Abbiamo provato a chiedere aiuto a compagnie più grandi, ma ci hanno chiesto quantità esagerate di soldi", spiega Kytherotis nel dettaglio.

Sable resta dunque così com'è con tutti i pro ed i contro del caso. La nostra recensione di Sable, relativa alla versione PC pubblicata nel 2021 assieme a quelle Xbox, vi ricorda le qualità ma anche i limiti della produzione.