Saints Row, tra missioni e 'sistema di scherzi': la co-op spiegata nel dettaglio

Saints Row, tra missioni e 'sistema di scherzi': la co-op spiegata nel dettaglio
di

Prosegue il coverage di Game Informer.com su Saints Row, grazie al quale possiamo scoprire sempre più dettagli sul reboot della serie sandbox open world firmata Volition. In questa occasione, ci viene spiegato più approfonditamente il modo in cui funzionerà la modalità co-op.

La modalità cooperativa online a due giocatori drop-in/drop-out di Saints Row permetterà di esplorare in compagnia la città di Santo Ileso. Entrambi i partecipanti saranno totalmente liberi, il che significa che sarà possibile girare per la città in modo indipendente l'uno dall'altro; tuttavia se un giocatore avvia una missione, l'altro si teletrasporterà da lui in modo automatico. Tutti i progressi della missione ottenuti nella sessione cooperativa vengono riportati nel salvataggio per giocatore singolo: ciò significa che un utente che è all'inizio della campagna ed affronta una missione avanzata, non dovrà obbligatoriamente ripeterla nel corso della sua personale avventura.

Presente infine un "sistema di scherzi" con cui i giocatori potranno divertirsi goliardicamente con i propri amici. Il funzionamento di questa intrigante novità non è però stato svelato da Volition, che ha semplicemente dichiarato: "È qualcosa di totalmente diverso che non abbiamo mai fatto prima e che i giocatori adoreranno assolutamente".

Ricordiamo che Saints Row sarà pubblicato su PC, PS5, Xbox Series X|S, PS4 e Xbox One il 25 febbraio. Recentemente è stata mostrata la prima missione della campagna ed il funzionamento della tuta alare.

Quanto è interessante?
3