Saints Row, perché un reboot? 'Vogliamo raccontare una storia attuale'

Saints Row, perché un reboot? 'Vogliamo raccontare una storia attuale'
di

Nonostante la buona accoglienza riservata dal pubblico all'esordio di Saints Row 4, il team di Volition ha deciso di abbandonare il sentiero percorso sino ad ora, per rilanciare l'IP tramite un coraggioso reboot.

Nel corso di un'interessante intervista, la dirigenza della software house ha avuto modo di spiegare la propria decisione. Dopo il reveal del primo trailer del nuovo Saints Row, Volition ha offerto diverse motivazioni legate alla volontà di proporre un reboot della saga, con il fulcro della riflessione che pare legato alla volontà di proporre una narrazione attuale, libera da vincoli e dalla necessità di aderire a quanto raccontato nei molteplici sequel di Saints Row.

"Per noi si tratta di una grande opportunità per raccontare la storia che desideriamo e, soprattutto, per raccontare una storia che sia attuale e nella quale pensiamo che le persone possano identificarsi. - ha dichiarato Jim Boon, COO di Volition - Questo significa che potremo inserire tutto ciò che immaginiamo sia correlato al tipo di debiti che la gente contrae al giorno d'oggi, come i prestiti studenteschi, o tutto ciò che si è disposti a fare per realizzare il proprio Sogno Americano: immaginate di trovarvi in questo tipo di mondo e poter edificare il vostro impero criminale".

Per tutti i dettagli su quello che sarà il gameplay proposto dal gioco, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye trovate una ricca video anteprima di Saints Row.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
5