Sakuna of Rice and Ruin 2: il team di sviluppo spera di poterlo realizzare

Sakuna of Rice and Ruin 2: il team di sviluppo spera di poterlo realizzare
di

Frutto della fantasia di due game designer giapponesi, Sakuna: of Rice and Ruin è un peculiare ibrido che fonde action a scorrimento orizzontale e dinamiche gestionale legate alla coltivazione del riso, il tutto ambientato in un antico Giappone feudale dalle atmosfere fantastiche.

Protagonista dell'avventura è Sakuna, divinità del raccolto egocentrica e svogliata residente nella maestosa capitale delle divinità. Qui, tuttavia, la sua esistenza sarà turbata dall'incontro con un variegato gruppo di umani in fuga da guerra e miserie. In seguito a un incidente, la guida degli dèi nipponici decide infatti di bandire Sakuna dal regno e di affidarle la responsabilità degli umani e una missione su di una remota isola popolata da demoni: riconquistarla e condurla sotto il suo controllo.

Da queste premesse prende il via un'avventura indie che è riuscita a conquistarsi l'attenzione di un notevole pubblico, con un successo particolarmente ammirevole in Giappone. Gli autori di casa Edelweiss sono dunque stati interrogati sull'intenzione di sviluppare un eventuale sequel. Pur senza confermare nulla al momento, Nal e Koichi sembrano più che volenterosi di dar seguito alle richieste della community: "Non c'è alcun piano per la realizzazione di DLC, ma ma ci piacerebbe fare un sequel se l'opportunità dovesse emergere", hanno dichiarato, aggiungendo poi che "Nonostante non vi siano al momento piani concreti per un sequel, non provo altro che gratitudine nei confronti dei fan. Quando le tempistiche saranno adeguate, spero che potremo soddisfare le loro aspettative".

Per ulteriori dettagli su questo curioso indie, sulle pagine di Everyeye trovate la nostra recensione di Sakuna: of Rice and Ruin.

FONTE: Gematsu
Quanto è interessante?
4