Sam Lake di Remedy parla di Alan Wake 2 e Quantum Break

di

Sam Lake di Remedy è stato recentemente intervistato da Eurogamer.net e in questa occasione ha parlato, tra le altre cose, del concept di Alan Wake 2 e della nascita di Quantum Break, titolo uscito lo scorso anno su Xbox One e PC.

Per quanto riguarda Alan Wake 2, Sam Lake ha confermato che il gioco non è attualmente in fase di sviluppo. Attualmente la società non sta lavorando a nessun gioco del franchise, inoltre Lake specifica che l'IP Alan Wake è totalmente in possesso di Remedy, quindi non è escluso che in futuro si possa pensare a nuove avventure. Lo studio ha già proposto Alan Wake 2 a numerosi publisher ma nessuno di questi ha mai posto le giuste condizioni per proseguire nello sviluppo del progetto.

Alan Wake 2 fu proposto, ovviamente, a Microsoft, un primo concept è stato realizzato nel 2010 ma è stato rifiutato dalla casa di Redmond. L'idea era quella di sviluppare un gioco a episodi con un forte intreccio con il mondo delle serie TV, la società approvò questa idea ma preferì dar vita a una nuova IP per realizzare il progetto. Da questo primo prototipo si è quindi arrivati alla versione di Quantum Break che abbiamo potuto giocare lo scorso anno. Allo stato attuale, Remedy sta sviluppando un nuovo progetto denominato P7 (pubblicato da 505 Games) e sta lavorando su CrossFire 2.

Quanto è interessante?
9