Dopo Samurai Shodown e King of Fighters, SNK lavora ad un nuovo gioco con l'Unreal Engine

Dopo Samurai Shodown e King of Fighters, SNK lavora ad un nuovo gioco con l'Unreal Engine
di

Il team di SNK responsabile di The King of Fighters è stato intervistato da Epic Games per parlare dell'Unreal Engine e in questa occasione la compagnia ha rivelato di essere al lavoro su un nuovo gioco basato su questo motore grafico.

Non ci sono purtroppo dettagli di alcun tipo, SNK ha utilizzato l'Unreal Engine 4 in giochi come Samurai Shodown e The King of Fighters 15, attualmente lo studio sta sviluppando un nuovo titolo basato sul motore di Epic Games ma non ci sono altre informazioni in merito, la speranza è che il gioco misteriosa possa utilizzare l'Unreal Engine 5 dal momento che gli autori dei due celebri picchiaduro si sono detti molto interessati alla scoperta delle nuove possibilità e delle tecnologie alla base dell'UE5.

Non è chiaro se il gioco in questione sia un picchiaduro a incontri oppure no, SNK ha un catalogo di IP piuttosto vasto che spazio da Metal Slug a Fatal Fury, senza dimenticare Art of Fighting, World Heroes, Aggressors of Dark Combat, The Last Blade ed i già citati Samurai Shodown e The King of Fighters.

Non ci resta che attendere per saperne di più, nel frattempo vi rimandiamo alla recensione di The King of Fighters 15, l'ultimo gioco uscito dagli studi di SNK.

Quanto è interessante?
1