Savage Game Studios nei PlayStation Studios: chi è il nuovo team acquisito da Sony?

Savage Game Studios nei PlayStation Studios: chi è il nuovo team acquisito da Sony?
di

A sorpresa, l'ultima settimana di agosto si è aperta con l'annuncio dell'acquisizione di Savage Game Studios da parte di Sony e il conseguente ingresso nel team nella famiglia PlayStation.

Nello specifico, la software house è entrata a fare parte della nuova Divisione Mobile dei PlayStation Studios, per la quale sta già realizzando un titolo mobile AAA di genere Action e di tipo live service. Poco noto al grande pubblico attivo su console e PC, il nome di Savage Game Studios è del resto fortemente legato al mercato videoludico per smartphone e tablet, nel quale continuerà ad operare anche sotto egida Sony.

Con soli due anni di storia alle spalle, Savage Game Studios è stata fondata nel 2020, ad opera di Michail Katkoff, attuale CEO del team. Dopo aver raccolto finanziamenti per circa 4,4 milioni di dollari, i fondatori hanno dato vita a due differenti sedi, situate rispettivamente ad Helsinki, in Finlandia, e a Berlino, in Germania. Nelle due strutture, hanno nel tempo preso servizio diversi veterani del mondo dei videogiochi, con trascorsi in team quali Rockstar Games, Wargaming, Rovio e Next Games.

Savage Game Studios si descrive come una software house con una passione particolare per il genere Action, le storie epiche e i titoli mobile con supporto live service. Al momento della fondazione, il team contava solamente dieci dipendenti. Al momento, lo studio dovrebbe presentare ancora dimensioni contenute, con un personale al di sotto dei 50 professionisti.

Quanto è interessante?
8