Scarlatto e Violetto: questo Pokémon è stato bandito dalle competizioni, è troppo forte

Scarlatto e Violetto: questo Pokémon è stato bandito dalle competizioni, è troppo forte
di

Sono bastati pochi giorni ai giocatori professionisti di Pokémon Scarlatto e Violetto per scoprire una strategia che rende una delle creature presenti nel gioco incredibilmente efficace.

Houndstone, l'evoluzione di Greavard, dispone infatti di una mossa che lo rende letale nella quasi totalità delle situazioni. Ci stiamo riferendo ad 'Omaggio ai KO', una particolare tecnica che infligge un quantitativo di danno proporzionale al numero di membri del party atterrati. In poche parole, quando Houndstone è l'unico a restare in vita in squadra, non c'è più partita e basta un suo attacco per mandare al tappeto qualsiasi avversario. Tale mossa è talmente efficace che in molti casi non serve che tutta la squadra sia fuori gioco e bastano un paio di compagni per ottenere un moltiplicatore sufficiente a renderlo una furia.

Ovviamente tale strategia ha subito allarmato la Smogon University, dal momento che è stata presa la decisione di intervenire attraverso un ban che impedisce al Pokémon di Scarlatto e Violetto di prendere parte alle competizioni ufficiali, così da garantire partite equilibrate tra i pro player. Si tratta di una decisione simile a quella che ha coinvolto Flutter Mane, altra creatura i cui bonus l'hanno resa troppo forte rispetto a tutto il resto del Pokédex.

In attesa di scoprire se la mossa verrà depotenziata tramite una patch, vi ricordiamo che Pokémon Scarlatto e Violetto sta avendo un successo incredibile in territorio giapponese, dove ha stracciato la concorrenza.

FONTE: gamerant
Quanto è interessante?
5